Scraping Web: robot buoni e cattivi - Spiegazione del semalt

I robot rappresentano quasi il 55 percento di tutto il traffico web. Significa che la maggior parte del traffico del tuo sito web proviene dai bot di Internet piuttosto che dagli esseri umani. Un bot è l'applicazione software responsabile dell'esecuzione di attività automatizzate nel mondo digitale. I robot in genere svolgono compiti ripetitivi ad alta velocità e sono per lo più indesiderabili da parte degli esseri umani. Sono responsabili di piccoli lavori che di solito diamo per scontati, tra cui l'indicizzazione dei motori di ricerca, il monitoraggio dell'integrità del sito Web, la misurazione della sua velocità, il potenziamento delle API e il recupero del contenuto Web. I robot vengono inoltre utilizzati per automatizzare il controllo della sicurezza e scansionare i siti per individuare le vulnerabilità, risolvendole all'istante.

Esplorare la differenza tra i robot buoni e cattivi:

I bot possono essere divisi in due diverse categorie, buoni e cattivi. I buoni robot visitano i tuoi siti e aiutano i motori di ricerca a eseguire la scansione di diverse pagine Web. Ad esempio, Googlebot esegue la scansione di numerosi siti Web nei risultati di Google e aiuta a scoprire nuove pagine Web su Internet. Utilizza algoritmi per valutare quali blog o siti Web devono essere sottoposti a scansione, con quale frequenza deve essere eseguita la scansione e quante pagine sono state indicizzate finora. I bot dannosi sono responsabili dell'esecuzione di attività dannose, tra cui scraping di siti Web, spam di commenti e attacchi DDoS. Rappresentano oltre il 30 percento di tutto il traffico su Internet. Gli hacker eseguono i bot dannosi ed eseguono una varietà di attività dannose. Scansionano milioni su miliardi di pagine Web e mirano a rubare o raschiare contenuti illegalmente. Inoltre consumano la larghezza di banda e cercano continuamente plug-in e software che possono essere utilizzati per penetrare nei tuoi siti Web e database.

Qual è il danno?

Di solito, i motori di ricerca visualizzano il contenuto eliminato come contenuto duplicato. È dannoso per le classifiche dei motori di ricerca e gli scrap cattureranno i tuoi feed RSS per accedere e ripubblicare i tuoi contenuti. Guadagnano molti soldi con questa tecnica. Sfortunatamente, i motori di ricerca non hanno implementato alcun modo per sbarazzarsi di robot difettosi. Significa che se i tuoi contenuti vengono copiati e incollati regolarmente, il ranking del tuo sito viene danneggiato in poche settimane. I motori di ricerca penalizzano i siti che contengono contenuti duplicati e non sono in grado di riconoscere quale sito Web ha pubblicato per primo un contenuto.

Non tutto il web scraping è male

Dobbiamo ammettere che raschiare non è sempre dannoso e dannoso. È utile per i proprietari di siti Web quando desiderano propagare i dati a quante più persone possibile. Ad esempio, i siti governativi e i portali di viaggio forniscono dati utili per il grande pubblico. Questo tipo di dati è in genere disponibile tramite le API e gli scraper vengono impiegati per raccogliere questi dati. Non è affatto dannoso per il tuo sito web. Anche quando scarti questi contenuti, non danneggerai la reputazione della tua attività online.

Un altro esempio di scraping autentico e legittimo sono i siti di aggregazione come portali di prenotazione di hotel, siti di biglietti per concerti e punti vendita. I robot responsabili della distribuzione del contenuto di queste pagine Web ottengono i dati attraverso le API e li raschiano secondo le istruzioni. Mirano a guidare il traffico ed estrarre informazioni per webmaster e programmatori.